06 Sep 2021

Blog

Autor: Luxe Talent Team
06 Sept 2021

In questo Luxe Talent Blog, intervistiamo Jose de la Vega, Team Leader in Spagna, Recruitment Manager e Business Development Manager di Luxe Talent. Oggi impareremo come prepararsi per un colloquio e ottenere i migliori risultati. Iniziamo!

"Se non ti prepari, ti prepari a fallire": questa citazione di Benjamin Franklin illustra bene l'argomento di oggi.

Preparazione + fiducia = alte probabilità di successo.

Questa formula, sebbene possa essere applicata alla maggior parte degli aspetti della vita, prende davvero forma quando andiamo a fare un colloquio (non importa se il primo, il secondo o l'ultimo!). Quindi, se segui alcuni passi essenziali su come prepararti a un colloquio, vi aiuterà ad arrivare con molta più fiducia nelle tue capacità e le tue possibilità di successo aumenteranno notevolmente.

Come prepararsi per un colloquio di lavoro e superarlo | Blog | Luxe Talent

Preparati a fare il tuo miglior colloquio

Una preparazione generale e concisa è il primo passo essenziale per un colloquio fruttuoso. È normale sentirsi nervosi perché si vuole fare del proprio meglio, ma se ci si prepara e ci si esercita, si possono superare i timori e darsi le migliori possibilità di ottenere il lavoro.

Semplici punti che spesso vengono trascurati quando ci si prepara a un colloquio di lavoro

Questi sono alcuni dei punti che discuteremo brevemente:

  • Conoscere la location esatta e arrivare in tempo
  • Ricercare e illustrare
  • Rinfrescare la memoria e illustrare in base alla posizione di lavoro
  • Pensare alle domande che si vogliono porre

Essere precisi

- Assicurati di conoscere il luogo, l'ora e la data esatta del colloquio. Se è online, assicurati di sapere prima come utilizzare l'applicazione video. Credici, sappiamo che sembra ovvio, ma spesso vediamo i candidati arrivare in ritardo, non sapere dove andare o rendersi conto all'ultimo momento di non avere l'applicazione video che verrà utilizzata.

Si curioso e dimostra di esserlo

- Ricerca: direi che questo è probabilmente uno dei punti principali. La ricerca sull'azienda, la ricerca e la presentazione/preparazione della vostra esperienza vi faranno concentrare sull'argomento in questione (la vostra esperienza!) e vi faranno risultare come una persona molto professionale, competente e concisa (il che è sempre positivo).

Per fare la vostra ricerca, ponetevi domande del tipo

  • Che prodotti offrono?
  • Qual è la storia dell'azienda?
  • Potenziale di crescita?
  • Qual è l'esperienza degli attuali dipendenti?
  • Sostengono qualche causa?
  • Qual è l'attuale fatturato annuo e il numero di dipendenti?

Potete farlo facilmente andando su Google, sui loro account di social media: IG, FB, LinkedIn, Twitter... (molte aziende mostrano anche i loro uffici, come si vestono di solito e che tipo di atmosfera c'è) e, naturalmente, il sito web dell'azienda.

Questo è fondamentale perché funziona in entrambi i sensi: in primo luogo, per capire la situazione attuale dell'azienda e i possibili punti di vista in modo da poter conversare con l'intervistatore (ricorda che un buon colloquio è una conversazione a due vie), e in secondo luogo, per capire ancora meglio se questa è l'azienda giusta per te.

Pensa a informazioni fresche e interessanti sulla tua carriera professionale

- Rinfresca la memoria e approfondisci in base al lavoro: con questo intendo dire che dovresti adattare la tua esperienza al lavoro per cui ti stai candidando. Va molto bene che abbiate lavorato come camerieri alle Barbados, ma a meno che non vi stiate candidando per un lavoro nell'industria dell'ospitalità, non sarà rilevante, proprio come va bene che abbiate gestito un budget di 50 milioni l'anno scorso, ma se non menzionate cifre specifiche e come l'avete fatto, diventerà una dichiarazione vuota facile da dimenticare.

Ci sono molti modi e stili per prepararsi a questo momento. Per me, il modo più semplice è prendere la descrizione del lavoro e preparare la vostra esperienza e il vostro discorso in base ai requisiti del lavoro. E ciò che intendo per preparazione è parlare concretamente dell'esperienza acquisita in quell'argomento specifico e fornire esempi reali. Illustrare le diverse situazioni: come avete reagito, l'impatto che hanno avuto sull'azienda (citando numeri, percentuali, aneddoti, ecc.) è un ottimo modo.

Fai molte domande all'intervistatore

- Pensa alle domande che vuoi fare: questo punto è legato in qualche modo al primo, perché porre domande chiave all'intervistatore funziona in entrambi i sensi: dimostra il tuo interesse per il lavoro e l'azienda, e ponendole puoi anche capire se l'azienda, e il lavoro, sono adatti a te.

Per prepararsi a un colloquio, ti suggerisco di pensare a domande come:

  • Che cosa comporta esattamente questo lavoro?
  • Come si svolge una tipica giornata di lavoro?
  • Perché la posizione è disponibile?
  • Qual è la cultura generale dell'azienda?
  • Esistono programmi di formazione avanzata?
  • Quali sono gli obiettivi principali dell'azienda per i prossimi 3 anni?
  • Quali sono i loro prodotti o servizi più venduti?
  • Ci sono opportunità di crescita all'interno dell'azienda?
  • Quali sono le principali sfide che l'azienda deve affrontare attualmente?

Procedura del colloquio di lavoro

Questa è una panoramica generale dell'argomento, che potremmo approfondire a lungo, ma devi pensare di adattare la tua presentazione alla persona che stai incontrando.

Di solito, il primo screening avviene con le HR, che si concentrano maggiormente sul vostro aspetto personale, su chi siete e su cosa potete apportare, e analizzano la vostra esperienza. Al contrario, i secondi colloqui sono condotti dal manager di linea, che di solito si concentra maggiormente sulla vostra carriera, sulle specificità del lavoro e su ciò che siete in grado di fare.

Un ultimo piccolo consiglio: durante un colloquio, accetta sempre un bicchiere d'acqua se ti viene offerto. È un trucco semplice, ma credimi, funziona. Quando senti che il tuo discorso è affrettato, che non sei chiaro o semplicemente che ti senti nervoso, prendi il bicchiere e sorseggia un po' d'acqua e raccogli i tuoi pensieri funzionerà come una magia.

Come prepararsi a un colloquio come un esperto

Anche se non esiste un trucco magico per avere successo al 100% in un colloquio di lavoro, posso assicurare che se ti prepari adeguatamente, ti sentirai un po' più magico mentre parli.

Più sei preparato, più sembrerai sicuro di te stesso.

Più domande e informazioni concrete vengono fornite, più la conversazione sarà fluida, e questo è uno degli obiettivi!

Come prepararsi per un colloquio di lavoro e superarlo | Blog | Luxe Talent

Ora utilizza tutti questi consigli e candidati per il lavoro dei tuoi sogni 😉

Se vuoi altri consigli seguici sui nostri social network: LUXE TALENT SU Instagram, LUXE TALENT SU LinkedIn, o nella nostra accademia RETAIL ACADEMY su Instagram, RETAIL ACADEMY su LinkedIn.

Blog tradotto dall'originale sul sito web internazionale

Indietro